Seleziona una pagina

Ebbene  sì. Ci siamo.
Oggi, 28 gennaio 2016, esce in libreria il mio romanzo dal titolo Nel nome della Madre pubblicato da Miraggi Edizioni.

Provo un miscuglio di sensazioni che almeno per ora non riesco a decifrare.

Sono emozionato, senz’altro, ma sono anche teso. Chi lo ha letto in anteprima, il mio agente, il mio editore ed alcuni amici, ha detto che ci è voluto molto coraggio a scriverlo.

Ricordo molto bene il giorno (anzi, la notte) in cui ho iniziato a scrivere. In realtà non avevo in mente un romanzo.
Era il 15 aprile 2013, la notte prima del mio intervento. Non sapevo cosa sarebbe successo, se ne fossi uscito vivo, morto o inchiodato su una sedia a rotelle.

Così decisi di scrivere una lettera a mia figlia Sara, per lasciarle un briciolo del mio infinito amore.
La lettera è diventata poi il primo capitolo del romanzo cui ne sono seguiti altri 40, perché quello che è successo dopo, è riuscito a far passare un tumore cerebrale come una banale influenza.
Non è stato facile mettere su carta tutto ciò che ho provato in quei mesi. Ho versato tanto inchiostro quante lacrime nella stesura.
Ma col senno di poi mi rendo conto che è stato necessario farlo. Scrivere mi ha aiutato a leggere me stesso e ad accogliere tutte le paure ed attraversarle, con la certezza di superarle.
Non è stato facile scriverlo ma è stato ancora più difficile decidere di pubblicarlo.
In questo romanzo ho raccontato tutto quel che ci è successo, dico ci perché è successo a me e a mia moglie, nel 2013, un Annus Horribilis, di certo  indimenticabile.

Ho deciso di renderlo pubblico perché spero che così come ha aiutato me a superare prove disumane, possa essere di aiuto a molti.
Vorrei scrivere tante cose, ma mi fermo qui, perché ci sono 262 pagine che aspettano chi vorrà leggerlo.

Nel nome della Madre – Miraggi Edizioni 

Nel nome della Madre

Nel nome della Madre

Nota: quando un libro esce in libreria non significa che dal giorno stesso lo si trova in ogni libreria; quello succede solo ai libri dei grandi scrittori, come Benedetta Parodi e simili. In caso di autori da strapazzo come me, la distribuzione avviene gradualmente. Sicuramente lo troverete in quelle librerie che lo hanno pre-ordinato perché interessate. Altrettanto certamente non lo troverete in molte librerie. Ehm no, non lo troverete negli auto-grill, val il discorso di cui sopra. Ma sappiate che è possibile ordinarlo da qualsiasi libreria (ripeto qualsiasi libreria – qualsiasi libreria) semplicemente attraverso Titolo e codice ISBN. Il codice ISBN di “Nel nome della Madre” è 9788896910825.
Se qualche libraio dovesse dirvi che non è possibile ordinarlo, credetemi: cambiate libraio perché non sa fare il suo lavoro.
Se, invece, non volete nemmeno scomodarvi,
potete ordinarlo facendo clic qui -> Nel nome della Madre e ve lo spediranno comodamente a casa.

In bocca al lupo a me, e fatemi sapere.

Alessandro

Commenta

Commenti

Pin It on Pinterest