Seleziona una pagina

Ogni minuto su YouTube vengono caricate 300 ore di video [fonte]. Trecento ore di video al minuto significano 432.000 ore di video al giorno, 157.680.000 ore di video in un anno. Considerando una durata media di 5 minuti per video e le 300 ore di video caricate ogni minuto, in un anno vengono caricati più di 2.000.000.000 di video. Volendo guardare tutti i video caricati in un anno occorrerebbero 18.000 anni

Più di due miliardi di video ogni anno. Eppure solo alcuni di questi diventano virali. Qual è il loro segreto?
Non è necessario essere uno youtuber per rendersi conto che i video virali si distinguono in determinate categorie:

1) Epic Fail (Leggi paperissima). 
Un esempio? In questo video c’è un tizio che si tuffa “a bomba” in una piscina. Peccato che la stessa sia completamente ghiacciata. Il video, ripreso da più youtuber, ha raggiunto un numero spropositato di visualizzazioni. Quello qui sotto, ad oggi, è a 30 milioni.

2) Gattini, Cagnolini, Bambini.
Questo video di gatti che fanno cose buffe attualmente sfiora gli 80 milioni di visualizzazioni.

3) Talent show o programmi tv in genere.
Questo video è dell’edizione di X Factor UK del 2009. Si tratta dell’audizione di Danyl Johnson. Mentre scrivo questo articolo è a 38 milioni di visualizzazioni.

4) Personaggi famosi che fanno cose strane.
Nel video qui sotto c’è Johnny Depp visibilmente “brillo”, per usare un eufemismo, con Amber Heard, che prende a calci e bottigliate i mobili, beve altro vino e accortosi che lei lo sta filmando sbrocca definitivamente. Il video attualmente ha quasi 7 milioni di visualizzazioni.

(Nota: Depp non è nuovo a simili performance. In occasione degli Hollywood Film Awards, è stato chiamato per presentare il film documentario di Shep Gordon e Michael Mayers, dal titolo  “Supermensh”: È salito sul palco in condizioni… beh, giudicate voi. Il video è qui.)

5) Infine ci sono i video pianificati e realizzati nella speranza diventassero virali.

Sono stati pianificati, ma il successo non è affatto garantito. Pianificare un video nella certezza di renderlo virale è (a meno che non si disponga di mezzi e fondi in grosse quantità) una scommessa persa in partenza, perché, come avete visto, non esiste una regola precisa perché un video diventi tale e anzi, spesso a raggiungere milioni di visualizzazioni sono video girati casualmente. Pensate a un passante che riprende una rapina o un incidente spaventoso in cui un’auto cade da un viadotto ma il conducente, miracolosamente, si salva, oppure immaginate un giornalista del New York Times a cui cade la dentiera mentre intervista Donald Trump. Sono eventi imprevedibili e come tali non è possibile pianificarli. Se lo si fa, solitamente, il risultato è scadente.

Un esempio di video diventato virale pianificato è “TWO IDIOTS AT NIGHT IN IKEA“. In questo video due ragazzi belgi, di nome Bram e Florian, che su YouTube hanno il canale Bakuna Fatata, hanno pianificato appunto, di passare una notte dentro l’IKEA. Hanno aspettato l’orario di chiusura del negozio ma anziché uscire si sono nascosti in un armadio ed hanno filmato tutto. Una volta uscito il personale sono usciti dal loro rifugio ed hanno documentato la loro folle notte.

Il perché abbiano compiuto questa singolare impresa lo hanno spiegato loro stessi senza troppi fronzoli:

Il mio migliore amico ed io amiamo spingerci oltre i limiti. Non accettiamo lo status quo. La vita è fatta di esperienze e ricordi. Esiste una citazione che dice: “Non rimpiangere quello che hai fatto, rimpiangi quello che non hai fatto”. La vita è un grande video di Youtube. E sarà meglio che tu lo renda interessante perché, quando arriverà alla fine, tu sarai andato e non avrai una seconda occasione.

Per questo abbiamo provato a dormire per una notte dentro l’Ikea. Qui c’è la nostra esperienza. Sentitevi liberi di condividere il video e il nostro messaggio. Non dimenticate un bel like, se vi è piaciuto, e di iscrivervi al nostro canale se volete vedere altre cose nostre in futuro.

Come vedete i due ragazzi hanno decisamente pianificato il video e nelle loro parole si vedono ben due Call To Action.
Ma sono riusciti nella loro impresa? Beh, direi proprio di sì. Una volta pubblicato il video ne hanno parlato praticamente tutti i giornali del globo. Attualmente conta oltre 1 milione e 600 mila visualizzazioni e i due ragazzi vantano già diversi tentativi di emulazione.

notte ikea
Un altro splendido esperimento di video virale pianificato è quello di Fabio Zaffagnini.
Fabio ha un sogno: ama il rock e vuole portare i Foo Fighters, il suo gruppo musicale preferito, a Cesena.
Comincia a lambiccarsi il cervello finché non gli viene un’idea. Un’idea un po’ pazza: portare mille musicisti in un luogo aperto e farli suonare tutti insieme un pezzo dei Foo Fighters.
Fabio è fortemente motivato, non ha intenzione di fermarsi e procede così: riunisce un team variegato e dalle competenze diverse in cui ogni membro ha  un ruolo bene definito.
Lui ed il suo team pianificano tutto in 4 step:

  • Raccogliere 40.000 € con un crowdfunding 
  • Trovare 1000 musicisti
  • Farli suonare tutti insieme “Learn to fly”
  • Far arrivare i foo fighters a Cesena.

Com’è andata? È andata che il video dei Rock In Mille ha 33 milioni di visualizzazioni e il leader dei Foo Fighters – Dave Grohl – ha risposto al video con un suo video nel quale ha accolto l’invito. I Foo Fighters sono infatti andati a Cesena a suonare.

Qui sotto il video dei Rock In Mille. Fatevi un regalo: guardatelo. Trasmette un’energia pazzesca e questo a mio avviso spiega il perché sia diventato virale.

Qui sotto la replica di Dave Grohl 


E in ultimo qui il concerto dei Foo Fighters a Cesena, il 3 novembre 2015.

Concludendo, come dicevo, non esistono ricette, o forse sì, una: siate sinceri, credeteci e non mollate. Mai

P.S. i 5 video più visti su YouTube sono cinque video musicali.

  1. PSY – Gangnam Style (2 miliardi e 600 milioni di visualizzazioni)
  2. Wiz Khalifa e Charlie Puth – See You Again (2 miliardi e 100 milioni di visualizzazioni)
  3. Mark Ronson e Bruno Mars – Uptown Funk (1 miliardo e 900 milioni di visualizzazioni)
  4. Taylor Swift – Blank Space (1 miliardo e 800 milioni di visualizzazioni)
  5. Justin Bieber – Baby ft. Ludacris (1 miliardo e mezzo di visualizzazioni)

Ti è piaciuto questo articolo? Sì? Beh, rendilo… virale 🙂

Ci leggiamo presto!

Alessandro

Commenta

Commenti

Pin It on Pinterest